Il sistema industriale a sostegno dei corridoi europei

Il sistema industriale a sostegno dei corridoi europei

Si è svolto a Torino presso il Centro Congressi dell'Unione Industriale, l'incontro promosso da Confindustria Piemonte e Unione industriale di Torino che ha visto riunirsi i Presidenti delle Confindustrie Regionali e Territoriali attraversate dai "Corridoi Europei" e una rappresentanza di Medef Auvergne / Rodano-Alpi.

L'area economica europea integrata che va da Trieste a Lione, passando per Treviso, Padova, Verona, Bologna, Milano, Novara, Torino e Grenoble, nel 2016 ha generato un Pil di 1.191 miliardi di euro, più grande di quello della Spagna ( 1.118 miliardi) e della somma di due colossi come il Baden-Württenberg e la Baviera (1.049 miliardi insieme).

L'Italia è interessata dal Corridoio Mediterraneo, il Corridoio Reno-Alpi e lo Scandinavo. Il solo Corridoio Mediterraneo, di cui è parte anche la Torino-Lione, interessa il 18% della popolazione europea e attraversa le regioni che prevedono il 17% del PIL comunitario.

«Un Paese moderno ha bisogno di reti che siano al passo con i tempi, nei trasporti, nell’energia, nelle risorse idriche e nelle telecomunicazioni – commenta il Presidente di Confindustria Piemonte Fabio Ravanellinonché con lo stesso livello di sviluppo dei territori e delle loro esigenze di relazionarsi a livello nazionale e internazionale.

Il Presidente degli industriali torinesi Dario Gallina afferma che «la Torino-Lione è un’infrastruttura fondamentale per l’industria italiana, per lo sviluppo del nostro Paese e per la connessione alle grandi rotte commerciali fra l’Oriente e l’Occidente, a partire dalla “Via della Seta”.

Per il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia : « Confindustria ha semper sostenuto l'importanza strategica dei Grandi Corridoi Europei sin dalla loro prima definizione, convinta che una vera rete europea di trasporto interconnessa, interoperabile e sostenibile rappresenti una precondizione e uno strumento essenziale all'integrazione economica e sociale dell'UE e dell'Italia nell'UE.

L'agenzia cura l'attività di Media Relations e Ufficio Stampa di Confindustria Piemonte.

Segno di testa eccellente è saper rinchiudere molti pensieri in poche parole.

- Arthur Scopenhauer –