I Bersaglieri scelgono Cuneo per il raduno 2021

I Bersaglieri scelgono Cuneo per il raduno 2021

Sarà Cuneo, nel 2021, il palcoscenico della 69° edizione del Raduno Nazionale dei Bersaglieri che porterà in città oltre 100.000 persone per la settimana di festeggiamenti e per la sfilata conclusiva a passo di corsa per le vie della città. Oggi, nel Salone d’Onore del Comune di Cuneo è stato scoperto e presentato ufficialmente il logo del Raduno 2021, alla presenza del sindaco Federico Borgna, del presidente del Comitato Organizzatore Guido Galavotti, del presidente dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Gen. Ottavio Renzi e del Gen. Antonio Pennino, Comandante del Centro Studi Post Conflict Operations della Scuola di Applicazione dell’Esercito.

Dal 17 al 23 maggio 2021 Cuneo abbraccerà i bersaglieri provenienti da tutta Italia per celebrarne la storia e il valore attraverso una serie di iniziative, momenti istituzionali, concerti delle fanfare. Domenica 23 maggio il Raduno culminerà nella tradizionale sfilata conclusiva, durante la quale migliaia di bersaglieri marceranno per ore per le vie della città.

La presentazione del logo è stata accompagnata dall’esibizione della fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri “Roberto Lavezzeri” di Asti che ha eseguito un repertorio delle canzoni tradizionali del Corpo.

L'Agenzia cura l'attività di ufficio stampa e media relations del "Raduno Nazionale dei Bersaglieri Cuneo 2021"

Segno di testa eccellente è saper rinchiudere molti pensieri in poche parole.

- Arthur Scopenhauer –